fbpx

Il letto contenitore

Il letto contenitore

Quando si dispone di una camera di piccole dimensioni o comunque lo spazio dell’armadio sembra non bastare mai, riuscire a sfruttare anche l’angolo più nascosto della stanza diventa fondamentale per ottimizzare gli spazi.
In tal senso una fantastica soluzione è rappresentata dal letto contenitore che, grazie ad un ampio vano collocato sotto al materasso, permette di riporre al suo interno il cambio di stagione, piumoni, coperte, indumenti o qualsiasi tipo di oggetto.

Il letto contenitore oltre a rappresentare un’ottima opportunità salvaspazio consente di favorire e mantenere l’ordine; con un semplice gesto infatti il contenuto è a portata di mano.
Un nostro consiglio è comunque quello di riporre e conservare indumenti, oggetti, piumoni e coperte all’interno di appositive scatole o contenitori per preservarli dalla polvere.

Quando si decide di acquistare un letto contenitore c’è la possibilità di scegliere tra diverse tipologie, vi segnaliamo le tre principali.

Letto contenitore con apertura verticale

Con questo tipo di apertura il materasso viene sollevato di circa 45 gradi tramite un’apposita maniglia situata ai piedi del letto. L’apertura è facile e pratica ma diventa meno agevole sfruttare lo spazio sotto la parte alta del materasso.

Letto contenitore con apertura in parallelo

In questo caso il letto dispone di un’apertura che consente di sollevare in due tempi il piano del materasso in modo parallelo rispetto al pavimento; è una modalità funzionale ed efficiente perché permette di sfruttare al meglio tutto lo spazio del contenitore. Diventa più facile anche accedere al contenuto, spostare gli oggetti, spolverare o svolgere la quotidiana mansione del rifare il letto perché consente di non piegare la schiena.

Letto con cassettoni

Un’alternativa al letto con contenitore con alzata è quella del letto con cassettoni. Lo spazio sotto il materasso in questo caso viene allestito con pratici cassettoni o cassetti estraibili. La presenza dei cassettoni offre una soluzione ottimale per tenere in ordine anche biancheria e vestiti e diventa un perfetto sostituto di cassettiere e comò quando lo spazio della camera è limitato. Vi consigliamo comunque di valutare se avete abbastanza spazio a lato del letto per aprire i cassetti.

Il letto contenitore rimane quindi la perfetta soluzione per coniugare stile e funzionalità. Come ultimo consiglio vi possiamo dire di tenere in considerazione, in caso di acquisto, anche questi elementi:

      1. privilegiate un modello con rivestimenti sfoderabili se in tessuto o in ogni caso lavabili per facilitarne la pulizia
      2. assicuratevi che i meccanismi di alzata siano solidi, facilitati e collaudati
      3. verificate e valutate che le dimensioni siano compatibili con gli spazi della camera
      4. scegliete prodotti di qualità perché il riposo è fondamentale per il nostro benessere.


Top