Il letto imbottito: pelle, ecopelle o tessuto?

Il letto imbottito: pelle, ecopelle o tessuto?

Letto imbottito: come scegliere tra i vari rivestimenti?

Nell’ultimo decennio i letti imbottiti hanno avuto un enorme successo. La parola d’ordine è comodità. Quanti di voi prima di addormentarsi amano guardare la tv oppure leggere un buon libro? Il letto imbottito garantisce un confortevole appoggio per la nostra schiena regalandoci un grande comfort. Non sono solo comodi, ma anche dotati di un design raffinato e contemporaneo, dalle linee morbide e sinuose.

2a68120c21c9dabd2c8770d2674814e9

IL LETTO IMBOTTITO IN PELLE

Le tendenze dei materiali dei letti imbottiti è stata varia nel corso del tempo. Gli anni ’70 hanno visto lo spopolare del letto in pelle. Elegante, pregiata, raffinata la pelle è il materiale “principe” per eccellenza. Grazie alle moderne tecnologie è possibile scegliere un rivestimento in pelle dai colori tradizionali come marrone, beige, nero sino ai colori più vivaci.

Noto per essere un materiale eterno e duraturo, necessita di una certa accortezza nella sua pulizia. Può essere pulita soltanto con appositi prodotti: usando detergenti aggressivi è possibile rovinare il materiale. Quindi bere e mangiare sopra al letto sono attività off limits.

L’ECOPELLE

Esteticamente dalle parvenze simili se non identiche alla pelle, si differenzia per due caratteristiche principali: è di produzione industriale (sintetica) ed ha un costo molto inferiore alla pelle. Entrambe le soluzioni sono ideali per coloro che soffrono di allergie agli acari poiché la loro igienizzazione è molto semplice.

IL TESSUTO

Un’ottima alternativa è il rivestimento in tessuto. Una scelta etica visto che la maggior parte dei materiali sono in fibre naturali come il cotone ed il lino. Un letto in tessuto è spesso considerato impegnativo a causa della sua pulizia e manutenzione, ma ecco alcuni vantaggi:

  • È sfoderabile. La sua pulizia è facile in quanto è composto da chiusure in velcro che permettono di rimuovere facilmente il tessuto;
  • Il tessuto è spesso sottoposto a dei prelavaggi prima della vendita in modo da evitare spiacevoli soprese dopo una lavatrice (come il restringimento);
  • Il tessuto permette una varietà di trama, colore e fantasia;
  • La maggior parte dei tessuti presenti in commercio è antimacchia, rendendo impossibile il passaggio dei liquidi nel tessuto stesso;
  • È possibile cambiare il rivestimento se quello scelto non è più gradimento.

SALVASPAZIO

La caratteristica principale della maggior parte dei letti imbottiti è dovuta al fatto che sono dei letti contenitori. In questo modo è possibile disporre di un armadio aggiuntivo proprio sotto al proprio letto. Cuscini, lenzuola ed il cambio di stagione ora hanno un posto a loro dedicato.



Top