Il sogno nel cassetto: la cabina armadio

Il sogno nel cassetto: la cabina armadio

Le cabine armadio: un sogno da film

Celebre è la scena in Sex and the City quando Carrie riceve in regalo una lussuosa cabina armadio da Mr. Big. Se dapprima comparivano solo nelle scene di alcuni film americani o in qualche rivista d’arredo, ad oggi, le cabine armadio sono sempre più in voga (e non solo tra le star).

Chiara Ferragni e Kim Kardashian sono solo alcune delle celebrities che trasformano la loro cabina armadio in un set fotografico per i loro scatti social.

Cabina armadio carrie

Ammettiamolo: l’armadio che scoppia, i vestiti che non si trovano, i cambi di stagione che portano via energie e tempo ha innescato almeno una volta in tutti noi il desiderio di avere una pratica e funzionale cabina armadio. Fortunatamente non serve essere un erede delle Kardashian per poterne possedere una. Per dire addio al disordine, sono sufficienti infatti soli 2 metri quadri e tre regole da seguire nel minimo dettaglio.

3 REGOLE DA SEGUIRE:

1. PROGETTARE LA CABINA ARMADIO

La cabina armadio non è un prodotto che possiamo “inserire” a caso all’interno della nostra stanza. Richiede studio e progettazione. Quindi bisogna armarsi di metro, carta e penna e idearla, solo dopo è possibile procedere all’acquisto. Quanto alta? Quanti ripiani? A che altezza riporre i vari scaffali? Sono alcune delle domande che dovrai porti.

2. ESTENDERSI IN ALTEZZA

Lo dice sempre anche Marie Kondo: pensa in altezza. Sfrutta gli spazi montando dei moduli in altezza. Guadagnerai ripiani e spazio! Ti è mai capitato di vedere un capo nel tuo armadio ed essere indeciso se tenerlo o buttarlo con la scusa: “magari in un futuro lo userò?”. Ecco! Ora hai trovato loro un posto nei ripiani più alti e nascosti della tua cabina!

3. ILLUMINARE

Lo sappiamo e lo abbiamo spesso ribadito, se naturale la luce è migliore ma nel caso in cui quest’ultima non fosse presente non potrai di certo brancolare nel buio! Ti consigliamo di mettere dei LED che illuminino i vari ripiani della cabina.

LE DIVERSE TIPOLOGIE DI CABINA

Cabina a pannelli

Questa tipologia è la più elegante tra le cabine armadio. Creata con l’apposizione di appositi pannelli, è priva di fianchi e montanti, isola le pareti e permette di scegliere il colore di fondo. Il pregio maggiore? È facile da pulire. Inoltre, grazie alla presenza di cremagliere, è possibile inserire e cambiare le diverse altezze degli scaffali.

Cabina a spalla

Immaginate un armadio: i ripiani, le cassettiere, gli appendini, tutti gli accessori ed eliminate le ante. Queste tipologia è la riproduzione della stessa modularità degli armadi ad ante, però, senza le ante. Comoda, pratica e funzionale.

Cabina con montanti

Composta da montanti in alluminio perforati per far appoggiare i ripiani e gli appendini. I montanti si appendono al soffitto o alle pareti e sono privi di fondi e schienali. Molto più eleganti e ordinate della cabina a spalla si adattano sia a piccoli e a grandi ambienti.

Se desideri creare l’armadio dei tuoi sogni rivolgiti direttamente a noi di Vendita Diretta Camere. Clicca il pulsante in basso e richiedi una visita nello showroom più vicino a te!



Top